preloader

Il Metodo I.T.E. e Mental Coaching

Il Metodo I.T.E. (Ipnosi di Trasformazione Energetica) non si limita solo alla parte attiva dell’induzione ipnotica. Dopo svariati test ho capito come la parte di ipnosi non può prescindere da una fase di Mental Coaching approfondito. Concordare alcune sedute di Mental Coaching orientate all’Ipnosi rende il lavoro col cliente più semplice.

Il cliente che si approccia magari con scetticismo all’ipnosi, può risultare difficile da ipnotizzare ma questo vale per qualsiasi disciplina olistica (in Radiestesia la ricettività del cliente si chiama Legge dell’Ampiezza della Spiaggia di Ascolto); il mio metodo offre all’operatore delle nozioni approfondite di Mental Coaching che gli saranno utili, successivamente, alla conduzione della trance ipnotica.

Sapendo già quali sono, effettivamente, i problemi da affrontare, anche affidando al cliente dei compiti o somministrando dei test non clinici, l’operatore ha già la strada spianata per lavorare con l’ipnosi in totale sicurezza e con la certezza di centrare perfettamente lo “script” ipnotico.

Per queste ragioni la Scuola di Ipnosi di Trasformazione Energetica ha anche un lungo percorso di Mental Coaching Accreditato proprio per creare due operatori in uno con una specializzazione e una preparazione invidiabile. I due percorsi sono integrati tra di loro e interagiscono anche con altre discipline come la Radiestesia, la Radionica e l’EFT (Emotional Freedom Technique) che si è rilevato stupefacente in fase di trance ipnotica e la Kinesiologia non medica.

Questo approccio unico nel suo genere è depositato presso il Registro Patamu proprio per rendere ancora più unico il percorso di studio. Al termine del percorso, l’operatore che avrà brillantemente superato il test finale non solo sarà inserito in un elenco sul sito (una sorta di registro) ma avrà un certificato ulteriore da appendere nel proprio studio a testimonianza del percorso fatto.

Apri la chat
1
💬 Hai bisogno di aiuto?
Ciao 👋
Come posso aiutarti?